Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

I trattamenti di Patrizia - Il Massaggio Bioenergetico

15. 03. 28
posted by: Super User
Ultima modifica: 14 Ottobre 2015
Creato: 28 Marzo 2015
Visite: 2782

 

 

 

 

 IL MASSAGGIO BIOENERGETICO

 

 

 

Il massaggio bioenergetico é una tecnica curativa, messa a punto da F. Padrini, nel suo lavoro di terapia psicocorporea bioenergetica: ha soprattutto la funzione di individuare le parti del corpo bloccate o tese e i punti carenti di energia per ristabilire l’equilibrio.
Questo massaggio può essere definito un massaggio su misura, in quanto tiene conto della tipologia fisica della persona e del carattere che di deduce sulla base di un’ipotesi diagnostica di lettura corporea di tipo bioenergetico.
Prima di effettuare il massaggio bioenergetico é essenziale attuare una lettura del corpo osservando la persona con una visione d’insieme a una distanza non molto ravvicinata, che permetta di poter cogliere gli elementi più significativi della sua morfologia, quali la struttura muscolo-scheletrica generale, la postura, e l’atteggiamento del corpo, la presenza di particolari disarmonie tra parte destra e sinistra del corpo, o superiore ed inferiore, o anteriore e posteriore. Si raccolgono inoltre alti elementi di lettura corporea come il colore e il tipo di pelle, la presenza di aree appiattite, di avvallamenti, ecc.
Nel massaggio non si fa altro che rilassarsi e godere del tocco e della pressione delle mani di chi lo applica, mentre le mani lisciano e impastano la pelle e i muscoli. Quando é interessata una zona di tensione muscolare, il trattamento può essere anche doloroso. Quindi sapendo che spesso il dolore é dovuto a tensione, occorre assecondarlo: evitare cioé di irrigidirsi ed esprimere il dolore attraverso la voce e la respirazione. Chi massaggia deve essere in grado di sentire nelle mani la tensione dei muscoli e le zone più morbide, le aree piene (dove c’é un accumulo di energia accumulata e inespressa) e quelle vuote (carenti di energia), le aree calde e quelle fredde (deve cioé prestare attenzione alla temperatura e al colore della pelle). E’ importante che chi riceve il massaggio senta più piacere che dolore durante la seduta: tutti infatti abbiamo bisogno che qualcosa di gentile sia fatto per noi. Il massaggio in parte soddisfa questo profondo bisogno e ciò costituisce una delle sue attrattive.